“Saber Junction 2018”: impiegati oltre 200 Paracadutisti Folgore

Roma, 11 Ott 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – (Fonte comunicato Brigata Paracadutisti Folgore) – La Brigata Paracadutisti Folgore ha impiegato assetti a livello Compagnia del 183° Reggimento Paracadutisti “Nembo” e un plotone esploratori di formazione su base 186° Reggimento Paracadutisti “Folgore”. Seguiamo. – Terminata in Germania la Saber Junction 2018, l’esercitazione multinazionale ed interforze che ha visto impiegati in Germania oltre 200 Paracadutisti della Folgore a fianco dei militari di 19 Paesi alleati.

L’esercitazione, che rientra nel ciclo delle diverse attività annuali addestrative multinazionali ed interforze che vedono coinvolte la Brigata Folgore, è mirata a consolidare le capacità professionali, tecniche e tattiche del personale nell’integrare interoperabilità e standardizzazione delle procedure delle unità che costituiscono l’Airborne Community, nel caso in cui le forze avioportate che la compongono siano chiamate ad operare in risposta a una situazione di crisi internazionale.

       

Nel corso della Saber Junction 2018 sono stati simulate diverse attività mirate a sviluppare un addestramento il più aderente possibile alla realtà dei moderni scenari operativi. Di particolare rilievo è l’aviolancio di massa effettuato nel corso dell’esercitazione di ben 500 Paracadutisti in unico passaggio.

La Brigata Paracadutisti Folgore ha impiegato assetti a livello Compagnia del 183° Reggimento Paracadutisti “Nembo” e un plotone esploratori di formazione su base 186° Reggimento Paracadutisti “Folgore”.

Grazie a un percorso addestrativo mirato a sviluppare le capacità di tale tipologia di unità su tutte le dimensioni (terza dimensione, anfibia, montana), gli esploratori hanno operato infiltrati – tramite aviolancio con la tecnica della caduta libera – ben oltre le linee amiche mettendo in atto la capacità Long Range Surveillance (LRS) volta alla ricognizione d’area, acquisizione e identificazione di Zone Lancio e Zone d’atterraggio e sorveglianza del campo di battaglia e di aree di interesse informativo per il livello superiore di comando. L’articolo completo prosegue qui >>> https://www.analisidifesa.it/2018/10/oltre-200-paracadutisti-della-folgore-in-germania-per-la-saber-junction-2018/

 

Condividi questo post