Sicurezza dei passeggeri, militari e forze dell’ordine su treni e bus Eav

 

treni-it-25012016Roma, 25 gen 2016 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – Eav (Ente Autonomo Volturno), Esercito italiano e forze dell’ordine unite in un unico progetto per contrastare la microcriminalità a bordo dei mezzi di trasporto pubblico e nelle stazioni. Un’iniziativa, questa, che nasce dalla richiesta di maggiore sicurezza sollevata dal presidente dell’Eav Umberto De Gregorio e subito condivisa dal consigliere regionale Carmine De Pascale, che ha tempestivamente istituito un tavolo tecnico congiunto con i rappresentanti di Esercito e forze dell’ordine, portando così a definizione questo progetto condiviso. Una sinergia d’intenti che a breve porterà al libero accesso dei militari in uniforme ed ai rappresentanti delle Forze dell’ordine che viaggeranno su autobus e treni Eav.

Il protocollo sarà sottoscritto, alla presenza dal presidente della
RegioneCampania, Vincenzo De Luca, mercoledì 27 gennaio alle ore 10.30 presso il Circolo ufficiali dell’Esercito, a Palazzo Salerno. L’articolo completo prosegue qui >>> http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/napoli/cronaca/16_gennaio_25/sicurezza-passeggeri-militari-forze-dell-ordine-treni-bus-eav-a91d36dc-c371-11e5-b4ef-cb5738f54dc3.shtml