Una sala operativa italo-libica contro terroristi e trafficanti

migrantiRoma, 03 Ott 2016 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Grazia Longo – Monitoraggio delle coste e dei confini meridionali della Libia grazie all’uso di droni e alla formazione di squadre speciali di guardie di frontiera. Sono questi gli obiettivi principali della sala operativa italo-libica, che si è appena attivata a Tripoli. L’obiettivo è quello di arginare l’emergenza immigrati, ma anche il terrorismo islamico. Perché se è vero che sulle carrette del mare di profughi non si nascondono – tranne casi…L’articolo completo prosegue qui >>> http://www.lastampa.it/2016/09/30/esteri/una-sala-operativa-italolibica-contro-terroristi-e-trafficanti-to5h6VWquHvh4CPUByjEhK/pagina.html

Condividi questo post