Verso il Libro Bianco per la sicurezza internazionale e la difesa. È ancora attivo l’indirizzo mail librobianco@difesa.it al quale è possibile inviare contributi di pensiero utili per il Libro Bianco per la sicurezza internazionale e la difesa che il Governo intende licenziare entro la fine dell’anno

 

libro-bianco-difesa-02122014Roma, 2 dic 204 – Il presente documento costituisce il risultato di un’analisi preliminare finalizzata alla raccolta di un complesso di elementi di informazione e di valutazione quanto mai ampio e diversificato, ai fini della successiva fase di elaborazione di un “Libro Bianco per la sicurezza internazionale e la difesa”. Il lavoro svolto ha consentito anche di rendere evidenti i “grandi interrogativi” che sottendono alla sicurezza e difesa nazionale ed al futuro delle Forze armate, cui sarà necessario dare precisa risposta.

Il fine dell’intero processo consiste nella definizione degli obiettivi che il Paese intende perseguire, delle modalità e degli strumenti da utilizzare per la protezione e la tutela dei suoi cittadini, del territorio, degli interessi vitali e strategici e dei valori nazionali.

Nella considerazione che l’elaborazione di un documento fondamentale quale il predetto “Libro Bianco” è finalizzato alla definizione della strategia di evoluzione dello Strumento militare nei prossimi quindici anni, accanto all’acquisizione di elementi di informazione e valutazione si è provveduto anche a fissare alcuni precisi elementi di riferimento che costituiranno “Linee Guida” per il lavoro successivo. Il servizio continua sul Portale della Difesa.it: http://www.difesa.it/Primo_Piano/Pagine/LibroBianco.aspx