Campagna “Non sono un bersaglio”: Aeronautica e Croce Rossa insieme

Verona, 15 Feb 2019 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – L’Aeronautica Militare di Caluri sarà in piazza Brà a Verona per prendere parte alla campagna “Non sono un bersaglio”. Segue. – Sabato 16 e domenica 17 febbraio, il 3° Stormo sarà in piazza Bra a Verona per prendere parte alla campagna “Non sono un bersaglio” al fianco della Croce Rossa Italiana.

L’iniziativa, che rientra nel progetto di sensibilizzazione “Health Care In Danger” voluto dal Comitato Internazionale di Croce Rossa e promosso il 10 dicembre 2018 in occasione della Giornata Mondiale dei Diritti Umani, trova il suo compimento nella settimana dal 10 al 17 febbraio 2019 con l’organizzazione di eventi in tutta Italia.

       

L’obiettivo è informare e mobilitare le coscienze rispetto al costante intensificarsi di attacchi diretti agli operatori sanitari, sia nei teatri di conflitti sia in insospettabili contesti come le nostre città.

L’ospedale da campo “distrutto”. In particolare, il 3° Stormo contribuirà all’organizzazione dell’evento con l’allestimento di un ospedale da campo appositamente configurato in modo da simulare un presidio sanitario devastato dopo essere stato oggetto di attività ostile.

Nell’area display saranno dislocate un’ambulanza militare in configurazione standard e una in configurazione “Armoured”, ovvero blindata, in grado di assicurare protezione dei sanitari e dei pazienti nei casi, piuttosto frequenti, di attacchi. L’articolo completo prosegue qui >>> https://veronasettegiorni.it/attualita/il-terzo-stormo-di-villafranca-a-fianco-della-croce-rossa-italiana/

Condividi questo post