Coespu di Vicenza: Chiusura dell’anno accademico 2018

Vicenza, 02 Gen 2019 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – Formazione rivolta a personale internazionale (civile e militare) destinato all’impiego in missioni di pace. Seguiamo. – Il Centro di Eccellenza per le Stability Police Units, gestito dai Carabinieri con sede a Vicenza presso la Caserma Generale Chinotto, si approssima alla chiusura dell’anno accademico 2018, il 13° dal momento della propria costituzione.

L’offerta formativa del Centro di Eccellenza, apprezzata in tutto il mondo, è principalmente rivolta a personale internazionale (civile e militare) destinato all’impiego in missioni di pace, in conformità ad accordi internazionali con le Nazioni Unite, l’Unione Europea o altre organizzazioni internazionali (quali l’OSCE) così come a intese bilaterali tra l’Italia e singoli Paesi esteri.

       

L’attività accademica comprende anche l’organizzazione di workshop, conferenze ed esercitazioni mirate, quali la “OSCE Livex”, attività condotta quest’ultimo dicembre, focalizzata sul contrasto al traffico di essere umani. Il CoESPU eroga inoltre altre attività addestrative a vantaggio dei Reparti Speciali e Territoriali dell’Arma dei Carabinieri, del Veneto e non.

Nel corso del 2018, il CoESPU ha formato ben 1.147 allievi, provenienti da 80 Nazioni diverse. Il numero totale di personale formato a Vicenza sin dal 2005, anno di costituzione del Centro, raggiunge così la ragguardevole cifra di 11.286 unità (43% dei quali provenienti dall’Africa). L’articolo completo prosegue qui >>> http://www.reportdifesa.it/coespu-di-vicenza-si-chiude-un-2018-ricco-di-soddisfazioni-nel-campo-della-formazione-rivolta-a-personale-internazionale-civile-e-militare-destinato-allimpiego-in-missioni-di-pace/

Condividi questo post