DPP Difesa triennio 2018-2020: Documento di transizione

Roma, 13 Nov 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Giovanni Martinelli – il DPP si sofferma sul “Quadro politico-militare”, all’interno del quale si fornisce un quadro sintetico dei principali scenari di crisi operativi delle nostre FFAA. (Di seguito l’articolo). – Senza dubbio alcuno, il Documento Programmatico Pluriennale per la Difesa per il triennio 2018-2020 è stato in assoluto il più atteso nella sua (sia pur breve) storia.

Le ragioni di questa attesa erano in parte legate alla necessità di avere conferma nonché un maggiore dettaglio del fatto che il Bilancio della Difesa nel 2018 finalmente conosceva un ritorno al segno “più”, importante anche per la qualità dell’aumento dei fondi.

       

Ma, ancora di più, l’attesa è stata forte perché da tale Documento ci si aspettava di avere uno sguardo più dettagliato rispetto alle intenzioni della nuova compagine di Governo.

In questo senso, anche perché legata proprio i numerosi avvenimenti politici dell’ultimo anno, non si può non rilevare come il ritardo della presentazione del DPP abbia ormai raggiunto livelli inaccettabili; soprattutto perché dovrebbe essere presentato alle Camere entro il 30 aprile dell’anno in corso.

Considerando che si tratta dell’unico documento pubblico che riesce a fornire una fotografia completa/aggiornata della situazione delle Forze Armate, è del tutto evidente che un tale ritardo significa minore informazione.

Non è la prima volta che accade ma il punto è che questo fenomeno si sta ripetendo e amplificando nel corso del tempo; occorre dunque un ritorno al calendario “naturale”, quello previsto per legge e capace di fornire le informazioni necessarie in tempi accettabili.

L’Impegno Nazionale nel contesto di riferimento. Per tornare ai contenuti del DPP 2018-2020, come anticipato nel titolo e come specificato nell’introduzione, il dato saliente è che si tratta di un documento di transizione.  L’articolo completo prosegue qui >>> https://www.analisidifesa.it/2018/11/dpp-2018-2020-un-documento-di-transizione-in-vista-di-nuovi-tagli/

Condividi questo post