Forze dell’Ordine: Lo stipendio nel triennio 2019-2021

Roma, 06 Nov 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Simone Micocci – Forze Armate e Polizia, aumenti stipendio rinnovo del contratto “inadeguati”: sindacati in rivolta. (Di seguito l’articolo). – La Legge di Bilancio 2019 ha svelato l’intenzione del Governo di procedere con il rinnovo del contratto per Forze Armate, di Polizia e VV.F. già dal prossimo anno, anticipando quella che dovrebbe essere la misura dell’aumento di stipendio per militari, poliziotti, carabinieri, finanzieri e vigili del fuoco.

Come anticipato, per il rinnovo del contratto, con il nuovo accordo che sarà valido per il triennio 2019-2021, sono stati stanziati 3 miliardi di euro complessivi, una cifra che non soddisfa i sindacati poiché con queste risorse non sarà possibile riconoscere un aumento di stipendio adeguato per il personale in divisa.

       

Per questo motivo nelle ultime ore diversi sindacati si sono scagliati contro la decisione del Governo di stanziare così poche risorse per il rinnovo del contratto nonostante le promesse fatte in campagna elettorale prima e nel contratto siglato da M5S e Lega poi; con queste cifre, infatti, non sarà possibile valorizzare economicamente il lavoro svolto giornalmente dal personale in divisa.

A tal proposito è il sindacato Silp-Cgil ad anticipare di quanto aumenterà lo stipendio analizzando le risorse stanziate dalla Legge di Bilancio 2019 (nella quale si parla anche di nuove assunzioni nelle Forze dell’Ordine e di correttivi per il riordino), sottolineando che allo stato attuale delle cose la manovra finanziaria prevederà la sola indennità di vacanza contrattuale senza alcuno “stanziamento sufficiente per un rinnovo contrattuale degno di questo nome”. L’articolo completo prosegue qui >>> http://www.forzeitaliane.it/aumento-stipendio-Forze-Ordine-rinnovo-contratto-2019-2021?fbclid=IwAR3htF_PsSPaECxLYLmgvdJRtjYD3Vl07GVcaygtSBiRnOCSwRLmb_TUDo0

Condividi questo post