POLIZIA DI STATO/Anniversario della fondazione: l’impegno di “Esserci sempre”

Roma, 10 Apr 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – Si celebra oggi il 166° Anniversario della fondazione della Polizia. A Roma e in tutte le altre città d’Italia sono diverse le iniziative che interesseranno le nostre piazze più belle. Nella Capitale le celebrazioni sono iniziate alle 9 con la deposizione di una corona al Sacrario dei caduti presso la Scuola superiore di Polizia; il ministro dell’Interno Marco Minniti, il capo della Polizia Franco Gabrielli, il prefetto di Roma Paola Basilone, il questore Guido Marino, il capo della Segreteria del Dipartimento della pubblica sicurezza Enzo Calabria e il direttore della Scuola superiore di Polizia Anna Maria Di Paolo, hanno osservato un momento di raccoglimento in memoria di coloro che sono ricordati sulle lapidi. La cerimonia alla Terrazza del Pincio. Alle 11, sulla Terrazza del Pincio, Un reparto schierato, ha atteso l’arrivo del presidente del Senato della Repubblica Maria Elisabetta Alberti Casellati, a cui ha reso gli onori. Lo schieramento, in rappresentanza degli oltre 98 mila uomini e donne della Polizia di Stato, era composto da una compagnia di commissari, una di agenti, un’altra con gli uomini delle diverse specialità e da uno squadrone del Reparto a cavallo. Poi l’attenzione si è spostata sul palco dove, alla presenza delle alte cariche dello Stato e delle autorità civili e militari, è stata data lettura al messaggio del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, a cui sono seguiti il discorso del capo della Polizia Franco Gabrielli e del ministro dell’Interno Marco Minniti. La celebrazione è poi proseguita con la consegna delle onorificenze e delle ricompense: alla Bandiera della Polizia che ha ricevuto la Medaglia d’oro al Merito Civile per i risultati raggiunti dalla Polizia scientifica, ai poliziotti caduti in servizio, a quelli che hanno portato a termine importanti attività operative, agli sportivi olimpici e paraolimpici delle Fiamme Oro che hanno conseguito eccezionali risultati sportivi nel corso dell’anno.  L’articolo completo prosegue qui >>> http://www.poliziadistato.it/articolo/385acc7e3405d09678448883