Ponte Morandi Genova: I vigili del Fuoco si raccontano

Genova, 15 Set 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Marco Oliveri – I Vigili del Fuoco ricostruiscono la tragica giornata di martedì 14 agosto a Genova attraverso l’esperienza diretta sul luogo del disastro. (Segue articolo). – Il collega che alle 11.36 dello scorso martedì 14 agosto si trovava a transitare proprio sul ponte Morandi a Genova e, al momento del crollo, dopo un volo pauroso di 40 metri di altezza con la sua auto, rimane miracolosamente illeso e lucido, al punto di allertare subito il Comando provinciale tramite il touchscreen della vettura, ancora in funzione, collegato al telefono via bluetooth. Inizia così, l’avventura dei Vigili del Fuoco savonesi in soccorso alle vittime, feriti e dispersi del disastro genovese .

Un mese esatto è trascorso dal tragico accaduto, triste anniversario che venerdì 14 settembre verrà celebrato in città con diverse iniziative .

       

I militi che quel giorno partirono da Savona per ponte Morandi, però, ne hanno un ricordo ancora talmente nitido da poter ricostruire ogni attimo successivo alla tragedia, in occasione della serata a loro dedicata, lo scorso venerdì 7 settembre , all’Auditorium di Santa Caterina a Finalborgo.

«Il collega che ci ha allertati è riuscito a salvarsi perché la sua automobile si è incastrata in un cunicolo di aerazione sotto il viadotto – racconta il Comando provinciale savonese – parlando con lui nei giorni successivi, ci ha detto che il suo cellulare è volato via dall’abitacolo, ma il collega ha avuto comunque modo di farci avere informazioni importanti e dettagliate sulle prime dinamiche dell’incidente, grazie alle quali siamo arrivati a Genova già consci di ciò che era successo, riuscendo così a strutturare gli interventi in breve tempo». L’articolo completo prosegue qui >>> http://www.ilsecoloxix.it/p/savona/2018/09/13/ADkFjEgB-morandi_disastro_raccontano.shtml

Condividi questo post