Storia: Libro sulle vicende della seconda guerra mondiale

Roma, 06 Feb 2019 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – da congedatifolgore.com – di Nunzio De Pinto – Le vicende della seconda guerra mondiale vissute e raccontate da un Soldato Italiano Seguiamo. – È uscito online un nuovo e-book della Passerino Editore dal titolo: “La vita incomincia domani” scritto a due mani da Giacinto D’Urso e Salvatore Iovinella, due Ufficiali dell’Esercito Italiano.

“La vita incomincia domani” ed ogni volta che, di fronte alle difficoltà, siamo pronti a rialzarci con rinnovato entusiasmo per poter ben compiere la nostra missione nel mondo. Questa è la lezione di vita che ci ha trasmesso il Soldato Pasquale BARBATO che, partito da Frattaminore (Na), racconta le vicende vissute durante la seconda guerra mondiale.

       

Gli Autori, Giacinto D’URSO e Salvatore IOVINELLA, hanno ricostruito una trama di avvenimenti che permette al lettore di cogliere i valori, gli ideali, le emozioni ed i sentimenti che hanno animato il protagonista e i suoi commilitoni, persone semplici che hanno lasciato le loro case e i loro affetti per servire il Paese, anteponendo il bene comune anche alla loro stessa vita.

Si tratta di un romanzo scritto con il cuore perché esiste un forte legame fra le generazioni che “hanno indossato ed indossano tuttora l’uniforme”. A loro è dedicato questo elaborato con profonda gratitudine per la loro diuturna attività che ci permette di vivere in un mondo più libero e più giusto.

Il libro contiene una prefazione a cura del Tenente Colonnello Gianfranco PAGLIA, Ufficiale insignito della Medaglia d’Oro al Valor Militare per il coraggio e l’eroismo dimostrato a Mogadiscio nel 1993, ove rimase gravemente ferito durante l’attacco subito dalle Forze Italiane presso il check point pasta. L’articolo completo prosegue qui >>> http://www.congedatifolgore.com/it/la-memoria-comincia-domani-libro-scritto-da-due-ufficiali-dellesercito/

 

Condividi questo post