Concorsi pubblici 2019: Scuola, Forze Armate e Sanità

Roma, 11 Feb 2019 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Daniele Sforza – Previsto un piano di assunzioni anche per l’Ispettorato nazionale del lavoro e per operatori di sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali. Segue. – C’è grande attesa per la Legge di Bilancio 2019, che al suo interno presenterà diverse novità legate ai nuovi bandi di concorso di prossima pubblicazione relativi ai concorsi pubblici 2019.

I bandi di concorso in uscita saranno utili per entrare a lavorare nella Pubblica Amministrazione. Diversi sono i comparti che assumeranno personale il prossimo anno, tra cui la scuola, le forze armate e la sanità.

       

Concorsi pubblici 2019: scuola e università. Si attende l’aggiornamento delle graduatorie a esaurimento che saranno valide per il triennio 2019-2021, dopo la proroga alle vecchie graduatorie risalenti all’anno scolastico 2014-2015.

Stando a quanto riporta Orizzonte Scuola, per le scuole secondarie non dovrebbero esserci problemi di aggiornamento poiché le liste sono ormai quasi esaurite. Per la scuola dell’infanzia e primaria, invece, “oltre ai
numeri già alti degli aspiranti inseriti a pieno titolo bisogna considerare gli inserimenti con riserva”.

È previsto comunque in tempi brevi, e più precisamente per la primavera 2019, l’uscita del concorso ordinario, che metterà a disposizione 10.183 posti da distribuire nelle Regioni dove le graduatorie siano vuote o esigue in fatto di
candidati.

C’è attesa anche per il bando di concorso che prevede il reclutamento di 1.000 ricercatori. Per l’occasione sono stati stanziati dei fondi per i prossimi anni, e più nello specifico 20 milioni di euro per il 2019 e 58,63 milioni a partire dal 2020.

Concorsi pubblici 2019: Forze Armate e Vigili del Fuoco. L’articolo completo prosegue qui >>> https://www.termometropolitico.it/1371074_2019-02-10-concorsi-pubblici-2019-bandi.html

Condividi questo post