Dalla guerra fredda al terrorismo: Tutte le sfide per il 2019

Roma, 03 Gen 2019 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Gianfranco D’Anna – L’analisi dall’esperto di geopolitica Andrea Margelletti, consulente del Copasir, il Comitato Parlamentare per i servizi di sicurezza e presidente del Centro Studi internazionali. (Di seguito l’articolo). – Supremazia economica e strategica. Due ambiti che rappresentano l’intero sviluppo globale previsto nel 2019. Una prospettiva che comprende l’evoluzione degli assetti strategici e le tensioni, palesi e sommerse, della crescente sfida a tutto campo fra Stati Uniti, Europa e i Paesi occidentali da una parte e Russia e Cina dall’altra.

Scenari con molte incognite e persistenti minacce. Le incognite degli sconvolgimenti climatici e dai cataclismi che sempre più spesso colpiscono il pianeta.

       

E le minacce costituite dalla sanguinaria imprevedibilità del terrorismo islamico e dalla pervasività finanziaria e politica del narcotraffico. L’incubo degli attentati terroristici, la corruzione ed i condizionamenti occulti del traffico della droga.

Un business criminale stratosferico cogestito dalla ‘ndrangheta calabrese, dai narcos colombiani e dai cartelli messicani e che secondo le Nazioni Unite sfiora annualmente un fatturato di un trilione di narcodollari, cioè un miliardo di miliardi di dollari.

“Ci dobbiamo attendere un 2019 pieno di sorprese” sottolinea l’esperto di strategie geopolitiche Andrea Margelletti, presidente del Centro Studi Internazionali.

Priorità globali? Strategiche e di sicurezza. Paesi più a rischio? Certamente l’Europa vedrà ancora alcuni atti di terrorismo perché il trend è quello purtroppo di attentati compiuti sia da elementi solitari sia da cellule organizzate, anche se questa è una realtà più difficile da concretizzarsi.

Continuerà la conflittualità in Afghanistan e in Iraq, ma l’incognita che peserà di più è quella relativa alla politica degli Stati Uniti per il 2109 perché tutto il mondo occidentale ha bisogno di una forte politica americana. Cocktail 2019: guerra fredda, terrorismo e narcotraffico. L’articolo completo prosegue qui >>> https://formiche.net/2019/01/antiterrorismo-italiano-ed-europeo/

Condividi questo post