PENSIONI/I trattamenti di guerra non devono incidere sull’Assegno sociale

Roma, 19 Mar 2017 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Dario Canova – No alle riduzioni dell’assegno sociale ai percettori di trattamenti pensionistici di guerra. Lo chiede in una interrogazione parlamentare a risposta scritta 4-07147 in Commissione Lavoro alla Camera l’Onorevole Maria Spillabotte. In virtù della loro natura risarcitoria, ai sensi dell’art. 5 della legge 8 agosto 1991, n. 261, i trattamenti pensionistici di guerra “non costituiscono reddito. Tali somme sono, pertanto, irrilevanti ai…L’articolo completo prosegue qui >>> http://www.pensionioggi.it/notizie/previdenza/pensioni-i-trattamenti-di-guerra-non-devono-incidere-sull-assegno-sociale-7867868