Stati Uniti: boom di investimenti sui droni. Che cosa si nasconde?

Roma, 28 Mar 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Cristin Cappelletti – L’arrivo di Barack Obama, ex Presidente degli Stati Uniti, alla Casa Bianca aveva per molti aperto le porte ad una nuova era nella politica estera americana. Dopo gli otto anni di George W. Bush che avevano portato alle catastrofiche operazioni in Iraq ed Afghanistan, la Presidenza Obama aveva promesso di mettere fino all’ultra conservatorismo di Bush ed alle sue politiche di diretto interventismo in Medio Oriente. Ora, a 10 anni dalla fine dell’era Bush e dopo i due mandati di Barack Obama è tempo di bilanci. Secondo uno studio annuale pubblicato dal Center for the Study of the Drone il budget dell’anno fiscale 2017, presentato dall’allora Presidente americano Barack Obama, includeva una proposta di spesa militare di 587.2 miliardi di dollari, da essere destinati 523.9 miliardi per un budget di base e 58.8 miliardi per operazioni dei contingenti americani oltreoceano. Una proposta che vedeva una decrescita di 1.16 miliardi in spese militari destinate a droni rispetto all’anno precedente. Nel Dicembre del 2013 il Dipartimento della Difesa americano aveva infatti pubblicato un piano strategico di 25 anni intitolato ‘Unmanned Systems Integrated Roadmap FY 2013-2038’ (Piano d’azione integrato per sistemi senza pilota per gli anni fiscali 2013-2038). La proposta prevedeva una diminuzione delle spese su droni aerei, di terra, di mare e sulla ricerca di 22.8 miliardi di dollari entro il 2018. Secondo le previsioni del Pentagono la spesa in sistemi comandati a distanza si sarebbe ridotta da 4.2 miliardi a 3.7 nel 2015. Ciò nonostante, si legge nel report, i finanziamenti del Pentagono allo sviluppo di droni risulta essere significativamente maggiore di quanto previsto quattro anni fa. L’articolo completo prosegue qui >>> http://www.lindro.it/stati-uniti-boom-di-investimenti-sui-che-cosa-si-nasconde/