Sigonella, la base militare Usa diventa strategica nella lotta al terrorismo In arrivo 200 marine da impiegare in Libia. Che trasformano la fortezza siciliana da punto di appoggio a presidio avanzato. L’Italia diventa un presidio avanzato nella guerra totale contro il terrorismo

  Roma, 8 giu 2013 – Sono pronti ad assistere il commando nelle missioni di attacco in Libia, Siria e nell’Africa sub sahariana, lungo una fascia che taglia orizzontalmente il continente, dal Senegal all’Eritrera, passando per Mauritania, Niger, Mali e Sudan. Per poi tornare a… Leggi Tutto