Cronaca:Gendarmeria francese scarica migranti ai confini italiani

Roma, 20 Ott 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Gianandrea Gaiani – Il fatto è accaduto venerdì scorso e il veicolo è stato notato e filmato da agenti della Digos. (Di seguito l’articolo). – Si riaccende la polemica sui migranti tra Italia e Francia, ma questa volta la cronaca si traveste da farsa.

Sei mesi dopo il blitz dei gendarmi francesi in un centro migranti a Bardonecchia, lungo il confine ma in territorio italiano, questa volta lo scontro è stato determinato dai militari francesi (la Gendarmeria è un corpo di polizia a statuto militare come i nostri Carabinieri) che da un furgone dei gendarmi hanno scaricato in un bosco presso Claviere un paio di immigrati clandestini africani dileguatisi poi in territorio italiano.

       

Il fatto è accaduto venerdì scorso e il veicolo è stato notato e filmato da agenti della Digos in una zona di bosco già di alcune centinaia di metri in territorio italiano, vicino al tunnel di Cesana.

Si tratta quindi dell’ennesimo sconfinamento francese teso però a riportare alla chetichella in Italia migranti illegali che Parigi non vuole accogliere.

Alla faccia del moralismo di Emmanuel Macron che accusa l’Italia di insensibilità e mancanza di spirito umanitario per la politica dei porti chiusi alle Ong.

Alla faccia anche del presidente della Commissione Ue Jean Claude Juncker che proprio ieri aveva criticato l’Italia che non accoglie più i barconi dei migranti illegali precisando che “i porti francesi sono troppo lontani”.

Sarebbe lecito aspettarsi che Juncker esprimesse il suo disgusto per gli “sconfinamenti fantasma” che i gendarmi francesi attuano verso l’Italia con i migranti illegali ma è meglio non contarci troppo. L’articolo completo prosegue qui >>> https://www.analisidifesa.it/2018/10/la-francia-gioca-a-scaricamigranti-sul-confine/

 

Condividi questo post